1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Credit Suisse cambia strategia sull’azionario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non è più il momento di sovrappesare in portafoglio l’azionario. Parola del Credit Suisse First Boston. Secondo gli analisti della casa d’affari tre sono i motivi per fiutare che il vento è cambiato. Quindi per alleggerire le posizioni sui listini dal 5% al 2%. Stando al modello costruito dal broker, i listini Usa quotano su livelli che offrono un valore neutrale rispetto ai bond. In secondo luogo il broker si fa guidare dagli indicatori che spiegano il sentiment. Ebbene il risultato è che a questi livelli il mercato in passato ha avuto un picco al ribasso. Terzo e ultimo motivo: i tassi di interesse pronti ad essere alzati. Quanto basta insomma per non dire più overweight (sovrappesare il titolo in portafoglio) sull’azionario.