Credit Suisse: aperta inchiesta in Olanda su presunta evasione fiscale clienti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli uffici di Credit Suisse a Parigi, Londra e Amsterdam sono stati visitati da agenti delle autorità fiscali. Lo ha annunciato la stessa banca elvetica, precisando che si tratta di questioni fiscali relative ad alcuni clienti. La magistratura olandese ha infatti aperto un’ampia inchiesta per frode fiscale ed evasione che si allarga a tutta Europa, dopo aver ricevuto una segnalazione su alcuni conti sospetti di una banca elvetica. Credit Suisse ha ribadito la sua piena disponibilità a cooperare con le autorità.