1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Credit Suisse alza target fine anno per l’S&P500 e il Ftse100

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti della Credit Suisse hanno rivisto al rialzo gli obiettivi per fine anno relativi ai principali indici americani e britannici. Secondo gli esperti la diminuizione dei rischi legati alla congiuntura europea, gli interventi delle banche centrali e la forza registrata del settore privato statunitense offrono una visione maggiormente positiva per l’andamento dei mercati azionari nei prossimi mesi. Pur mantenendo invariato il peso della componente azionaria, gli analisti in un report odierno hanno alzato gli obiettivi di fine 2013 per l’S&P 500 a 1.640 dai 1.550 punti. Analoga decisione per l’indice FTSE 100 il cui tarte sale a 7.000 dai precedenti 6.600 punti

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Hong Kong: Moody’s abbassa il rating a Aa2, outlook stabile

Dopo la bocciatura della Cina arriva sempre da Moody’s anche quella di Hong Kong. L’agenzia ha ridotto il rating sull’ex colonia britannica, portandolo al gradino Aa2 dal precedente Aa1, con outlook stabile dal precedente negativo. La decisione fa se…

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

RATING

Safilo: S&P conferma il rating “B+” e lo ritira

Safilo ha annunciato che S&P Global Ratings ha confermato e successivamente ritirato, su richiesta dell’emittente, il rating “B+” sul debito a lungo termine, indicando un outlook stabile.

L’iniziativa rientra, riporta la nota della società, “nell’…