1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Credit Suisse accende i riflettori sul settore bancario francese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un report odierno Credit Suisse ha posto l’attenzione sul mercato bancario francese mantenendo un punto di vista neutrale, sottolineando di non aspettarsi una crescita degli utili superiore alle stime già fornite per esercizio 2007.
Gli analisti svizzeri si aspettano infatti una variazione di crescita dell’utile per azione contenuta (tra -1 e +3%). Analizzando i singoli titoli la banca d’affari ha migliorato la valutazione per Société Générale alzando il rating ad Outperform da Neutral (target price cresciuto da 135 euro a 150 euro) in considerazione del prezzo abbastanza contenuto rispetto ai competitor.
La valutazione su BNP Paribas scende a Neutral da Outperform (target price ridotto da 94 euro a 92,5 euro): gli analisti non vedono catalizzatori significativi nel breve termine. Bocciatura anche per Crèdit Agricole il cui rating passa da Neutral a Underperform (target ridotto a 30 euro da 35 euro) visto che il titolo scambia con un premio relativo al P/E 2008 compreso tra il 7 e l’8% rispetto ai principali istituti finanziari francesi, un valore ritenuto ingiustificato dagli analisti.