1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Crédit Agricole non perde d’occhio le mosse di Intesa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono favorevole ad un’eventuale aggregazione di Banca Intesa con un altro grande istituto di credito italiano. Questo è il punto di vista espresso da Jean Frederic de Lesse, direttore per lo sviluppo internazionale del Crédit Agricole, gruppo che possiede il 18% nella banca italiana, in un’intervista rilasciata ieri al quotidiano economico-finanziario La Tribune. Ovviamente la condizione è che non venga diluita la partecipazione dell’istituto transalpino nell’azionariato di Intesa. Quel 18% infatti è importante per i francesi, che vogliono crescere sul mercato italiano proprio in virtù dell’atteso consolidamento. L’intenzione è dunque quella di fare in modo che nulla accada in Intesa senza che l’Agricole dia il suo benestare.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …