1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crédit Agricole: deal Bankinter indigesto a Lehman, rating e tp tagliati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La casa d’investimento statunitense Lehman Brothers taglia il target price di Crédit Agricole a 27 euro da euro, declassando anche il rating del titolo della banca a equal weight. Lo hanno reso noto gli analisti della merchant bank in una nota, che di recente hanno storto il naso di fronte alla nuova acquisizione dell’istituto di credito francese: la spagnola Bankinter. Un boccone dispendioso ed indigesto per Agricole secondo il broker che, impiegando scarse risorse di capitale in un mercato non troppo promettente, è riuscita ad conquistare solo una quota del 20% in Bankinter. “Per il pieno controllo della banca iberica, l’impegno richiesto a CA sarà di 4 miliardi di euro, somma che diluirà gli eps del 7% a fronte di scarse sinergie, data l’efficienza di Bankinter”, spiegano gli esperti nel report uscito oggi e raccolto da Finanza.com. Il management dell’istituto d’Oltralpe sembra intenzionato a crescere ad ogni costo, fatto che preoccupa gli analisti di Lehman, che ritengono che nel futuro il titolo del Crédit, nella migliore delle ipotesi, performerà in linea con il settore.