1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Credem: coefficienti patrimoniali superiori ai nuovi requisiti SREP

QUOTAZIONI Credem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi il Gruppo Credem è stato informato della decisione finale della Banca Centrale Europea (BCE) riguardante i requisiti patrimoniali da rispettare nell’ambito del processo di revisione prudenziale (Supervisory Review and Evaluation Process – SREP). “In particolare, per il 2017 il nuovo CET1 Ratio minimo assegnato sarà pari a 6,75%rispetto all’attuale requisito del 7%. Il CET1 Ratio registrato dal Gruppo a fine settembre 2016, pari a 13,51%, è ampiamente superiore a quello regolamentare”.

La Banca Centrale Europea ha riconosciuto che “le strategie e i processi in essere per la valutazione, il mantenimento e la distribuzione del capitale sono sostanzialmente solidi, efficaci e completi” e ritiene “adeguato il livello di liquidità del Gruppo, senza richiedere alcuna misura di aggiustamento”.

BCE ha inoltre comunicato i livelli minimi di Tier1 Ratio a 8,25% e Total Capital Ratio a 10,25%. “Anche in questo caso i coefficienti patrimoniali del Gruppo a fine settembre 2016 sono ampiamente superiori alle richieste, con un Tier 1 Ratio a 13,51% ed un Total Capital Ratio a 14,69%”.

Venerdì sera l’agenzia Moody’s ha confermato i rating assegnati all’istituto ma ha ridotto l’outlook da “stabile” a “negativo” in scia dell’analoga decisione sul merito di credito sovrano.