1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Credem, per Cheuvreux il prezzo della cessione di Euromobiliare non è giusto -1

QUOTAZIONI Credem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Euromobiliare è passata di mano. Le intenzioni del Credito Emiliano di vendere la sua sim erano chiare da tempo, ieri è arrivato l’accordo con Francesco Perilli e con il fondo di private equity J.C. Flowers in cordata con Mid Industry Capital. Valore dell’operazione 120,9 milioni e una plusvalenza per il Credem di 15 milioni. Il prezzo non è però piaciuto molto agli analisti di Cheuvreux. Il broker che rivedrà alla luce dell’operazione le sue stime, ha però già limato il prezzo obiettivo del Credem portandolo da 13 euro a 12,5 euro per fattorizzare il prezzo cui è avvenuta l’operazione più basso delle attese. “I termini del deal sono decisamente sconvenienti per il Credem. Ci aspettavamano un prezzo più doppio, nell’ordine dei 290 milioni di euro e una plusvalenza di 250 milioni di euro”, spiega Carlo Tommaselli nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com.