1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Credem: +17% per l’utile dei nove mesi, CET1 fully phased all’11,77%

QUOTAZIONI Credem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Credem ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un utile netto consolidato di 150,3 milioni di euro, in crescita del 17% rispetto a 128,5 milioni dello stesso periodo del 2014. A fine settembre il CET1 Ratio segna un incremento al 13,64%, “grazie al positivo impatto -si legge nella nota diffusa dalla società- dell’autorizzazione all’utilizzo del modello interno avanzato per la determinazione dei requisiti patrimoniali a fronte dei rischi di credito (IRB avanzato)” (fully phased all’11,77%).

+6,4% per il margine di intermediazione a 859,2 milioni mentre i costi operativi salgono del 4,8% a 511,3 milioni. Per i prossimi mesi “è possibile prevedere per il gruppo, fatte salve le variazioni derivanti dall’espansione commerciale, un andamento lineare per quanto riguarda le componenti stabili dei ricavi sia di natura finanziaria sia commissionale”.