Crac Parmalat, Luca Sala lascia il carcere

Inviato da Redazione il Ven, 19/08/2005 - 08:39
Nuovo colpo di scena nella vicenda Parmalat: Luca Sala è tornato in libertà. L'ex funzionario di Bank of America ed ex consulente del gruppo di Collecchio, arrestato il 2 agosto scorso su richiesta dei Pm di Parma che indagano sul crac del colosso italiano che faceva capo alla famiglia Tanzi, ieri sera è uscito dal carcere di Via Burla. La decisione è stata presa dal Tribunale del Riesame di Bologna, secondo cui non esisterebbero i pericoli né di fuga, né di inquinamento delle prove, né di reiterazione del reato.
COMMENTA LA NOTIZIA