Crac Parmalat, arrivano nuove accuse per Bank of America

Inviato da Redazione il Ven, 10/10/2008 - 08:19
Quotazione: PARMALAT
Quella di ieri è stata una giornata da dimenticare per Bank of America, il gigante del credito coinvolto nel processo per il fallimento dell'italiana Parmalat. Le nuove accuse sono di usura e concorso in bancarotta oltre alla richiesta di risarcimento milionario della parti civili. L'istituto bancario americano, preso di mira da inquirenti e risparmiatori, non è tornato sui suoi passi e continua a ripetere, come ormai fa dal 2003, che nessun dipendente di Bank of America era a conoscenza dello stato di insolvenza della Parmalat. E in ogni caso, in tutte le operazioni concluse con il gruppo alimenta di Collecchio venivano applicati i tassi di mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA