1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Cr Firenze, Euromobiliare vede bene offerta di Intesa Sanpaolo alza tp a 4,6 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ascesa di Intesa Sanpaolo in Cari Firenze è uno scenario che convince gli analisti di Euromobiliare che hanno alzato il prezzo obiettivo su Cari Firenze a 4,60 euro portando il rating a “hold” da “reduce”. Le indiscrezioni stampa parlano di un’offerta del gruppo guidato da Corrado Passera per rilevare il 40% detenuto dalla Fondazione CR Firenze, con un premio significativo. “L’operazione secondo noi dovrebbe avvenire interamente con carta – commentano da Euromobiliare – con un prezzo che terrà conto del valore strategico dell`operazione che permetterebbe a Intesa San Paolo di entrare come terzo player nel mercato della Toscana dove non ha copertura”. La Fondazione CR Firenze arriverebbe a detenere il 3% di Intesa SanPaolo. Il prezzo di Opa ipotizzato da Euromobiliare è di di 5,20 euro per azione che corrisponde ad un concambio di circa 0,96 Intesa SanPaolo per ogni azione CR Firenze. Il broker italiano da una probabilità del 70% a questo scenario.