Crédit Agricole: l'utile cala del 98% nel II trimestre, pesa quota in Banco Espirito Santo

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 05/08/2014 - 08:01
Quotazione: CREDIT AGRICOLE
L'utile netto di Crédit Agricole, la terza banca francese, precipita nel secondo trimestre sotto il peso di Banco Espirito Santo. Nel periodo aprile-giugno Crédit Agricole ha evidenziato un utile netto di 17 milioni di euro, in calo del 98% rispetto ai 696 milioni del corrispondente periodo dell'anno scorso. Il risultato è ben sotto le attese degli analisti che avevano calcolato un utile di 387,4 milioni. A pesare sono stati i costi pari a 708 milioni legati alla partecipazione in Banco Espirito Santo, la banca portoghese in difficoltà finanziarie e di cui Crédit Agricole detiene oltre il 14 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA