Crédit Agricole: nel II trimestre utile netto sceso del 67%, pesa la Grecia

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 28/08/2012 - 09:03
Quotazione: CREDIT AGRICOLE
La banca francese Crédit Agricole ha chiuso il secondo trimestre dell'anno con un utile netto di 111 milioni di euro, in calo del 67% rispetto allo stesso periodo del 2011. A pesare sul risultato, secondo quanto illustrato nella nota odierna, sono state soprattutto le svalutazioni sulla partecipazione in Intesa Sanpaolo (-427 milioni), e le perdite in Grecia (-370 milioni). L'istituto francese ha fatto sapere che nessuna decisione è stata presa al momento riguardante le offerte ricevute per la quota detenuta nella filiale greca Emporiki e che le trattative proseguono con la Banca della Grecia, l'Hellenic Financial Stability Fund e la Commissione europea. A livello di gruppo, Crédit Agricole ha registrato nel secondo trimestre un utile netto di 863 milioni, in calo del 2% rispetto all'anno prima.
COMMENTA LA NOTIZIA