Covered warrant: il Dax cerca di ripartire da 4.200

Inviato da Redazione il Mar, 25/01/2005 - 10:40
Francoforte viene da una serie di quattro sedute negative consecutive che hanno riportato l'indice Dax sulla base dei 4.200 punti e da qui cercherà di ripartire superando le difficoltà frapostegli dal rincaro dei prezzi del petrolio e, ieri, dalle cattive previsioni di Infineon sull'andamento del secondo trimestre dell'esercizio 2004-2005. Dal punto di vista macro per la giornata odierna si segnalano l'indice sulla fiducia dei consumatori americani a gennaio (consensus a 101,7) e le vendite di abitazioni residenziali a dicembre negliUsa attese in calo a 6,8 milioni di unità. Arriveranno anche le trimestrali di Merck, Merrill Lynch e Texas Instrument. La Germania rimarrà al centro dell'attenzione anche domani con la comunicazione dell'importante indice Ifo con previsioni di stabilità o leggera crescita rispetto al mese di dicembre. Al rialzo sul Dax sono disponibili la call di Unicredito con strike 4.100 e scadenza a marzo, le call di Banca Imi o Sal.Oppenheim con strike 4.200 e scadenza rispettivamente a marzo o giugno, oppure la call 4.300 di Unicredito in scadenza a marzo. Al ribasso il mercato offre la put 4.400 di Banca Imi in scadenza a giugno, la put di Sal.Oppenheim con strike 4.100 e scadenza giugno oppure infine la put di Goldman Sachs con strike 4.000 e scadenza a giugno.
COMMENTA LA NOTIZIA