1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Covered: Usa, in arrivo la variazione degli occupati non agricoli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come previsto la Banca centrale europea ha lasciato invariati i tassi di interesse al 2,5% rimandando il prossimo aumento a giugno. Si conferma quindi la politica del movimento trimestrale anche se c’è chi, per la prossima riunione, prospetta la possibilità di un incremento di mezzo punto percentuale e non più di un quarto. Appare eccessiva tale previsione alla luce dei dati macro dei quali si dispone attualmente, seppure molto positivi. In ogni caso Trichet si è rifiutato di commentare le ipotesi su un eventuale rialzo di mezzo punto percentuale: “Il mercato sa quello che deve valutare”. Occhi puntati allora ai dati macro che verranno resi noti in vista della prossime riunioni. L’ottava terminerà oggi con gli Stati Uniti al centro dell’attenzione. Verranno infatti pubblicati altri dati importanti sul fronte del mercato del lavoro. Prima dell’apertura di Wall Street toccherà alla variazione degli occupati non agricoli che il consensus prevede in calo a 200.000 unità da 211.000 precedenti con un tasso di disoccupazione stimato stabile al 4,7%. All’interno dell’industria manifatturiera la variazione degli occupati dovrebbe essere invece stata pari a -1.000 unità dopo il -5.000 del mese di marzo mentre il salario medio orario è stimato in crescita dello 0,3% dopo il +0,2% del mese precedente. Tutti questi dati sono relativi al mese di aprile. Alle 21:00 ora italiana verrà invece resonoto il dato sul credito al consumo in marzo con previsioni per un incremento a 4,3 miliardi di dollari da 3,3. Le attese di rialzo sull’indice Dow Jones Industrial possono trovare soddisfazione, tra le altre, nelle call di Goldman Sachs con strike 11.000 o 11.500 in scadenza a giugno, nelle call 12.000 o 13.000 di Société Générale con scadenza rispettivamente a giugno a dicembre o nei Bull certificate di Abn Amro con strike 9.330 e 8.791 in scadenza a giugno. Al Ribasso sono disponibili le put 10.500 di Goldman Sachs con scadenza luglio e agosto, la put 10.000 di SocGen in scadenza a giugno oppure infine i Bear certificate di Abn Amro con strike 11.938 e 12.129 in scadenza a giugno.