1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Covered: tassi Bce, nessuna novita’ in vista

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha terminato la seduta di metà settimana al rialzo per il diffondersi dell’ipotesi di una possibile pausa della Federal Reserve nella politica di rialzo dei tassi di interesse dopo gli ultimi cali di Pmi Chicago index e Ism manifatturiero. Un problema che non angustia la Bce chiamata oggi a confermare per l’ennesima volta i tassi di Eurolandia al 2%. Trichet non potrà che confermare nel suo discorso quanto dichiarato in altre occasioni, un abbassamento è da escludersi mentre un ritocco al rialzo non sarebbe una buona medicina per il Vecchio continente. Tra gli altri dati macro a cui prestare attenzione l’indice dei prezzi alla produzione nella zona Euro ad aprile, (consensus: +0,5% m/m da +0,6% e +4,2% a/a), le nuove richieste di sussidi di disoccupazione settimanali Usa attesi in crescita a 325.000 unità da 323.000 e infine gli ordini industriali ad aprile (consensus: +0,6% dal +0,1% precedente). Sul rialzo dell’indice Eurostoxx50 il mercato mette a disposizione le call di Goldman Sachs con strike 3.000 d 3.500 punti in scadenza a settembre mentre sul ribasso è disponibile la put dello stesso emittente con strike 2.750 in scadenza sempre a settembre.