1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Covered: settimana importante per l’economia tedesca

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Petrolio ed euro/dollaro in calo danno respiro all’economia tedesca attesa questa settimana da alcuni appuntamenti molto importanti. Si comincia oggi con il dato preliminare sulla produzione industriale a dicembre, (consensus +1% m/m e +0,7% a/a contro rispettivamente -1,5% e -0,5% a novembre), chiamato a dare un’indicazione sullo stato di salute della Germania dopo lo schock di settimana scorsa quando è stato reso noto che a dicembre il numero di disoccupati ha superato i 5 milioni di unità, livello mai più toccato dai tempi di Weimar. Da ricordare però che le riforme del governo hanno avuto come conseguenza il conteggio, nel numero dei senza lavoro, di coloro che prima ne erano esclusi in quanto percepivano un sussidio di sussistenza. Altro effetto della riforma è stato l’alleggerimento dei conti di Stato e imprese e ora, in Germania, non si aspetta altro che l’economia riparta . Da qui l’importanza del dato odierno e di quelli che verranno resi noti giovedì: partite correnti verso l’area Euro, importazioni ed esportazioni e bilancia commerciale a dicembre. Si chiude venerdì con l’indice dei prezzi all’ingrosso. Se prevedete uno scenario positivo il mercato propone, per l’indice Dax, la call Unicredito con strike 4.300 e scadenza a marzo, la call 4.400 di Banca Imi in scadenza a marzo oppure la call 4.500 di Goldman Sachs in scadenza a giugno. Se invece pensate che i problemi per la Germania non siano superati potete rivolgervi alla put 4.400 di Banca Imi con scadenza a marzo oppure alle put 4.200 sempre di Banca Imi e con le stesse scadenze.