Covered: mercoledi' il Beige Book della Fed

Inviato da Redazione il Lun, 13/06/2005 - 10:30
Nuova ottava con spunti macro interessanti anche se nessuno previsto per oggi. Le maggiori attenzioni saranno puntate su produzione industriale, inflazione, vendite al dettaglio e fiducia dei consumatori Usa. Prezzi al consumo e alla produzione (mercoledì e martedì) dovrebbero aver subito, a maggio, variazioni limitate. Nuovi dubbi sulla crescita potrebbero essere sollevati dalla produzione industriale a maggio (mercoledì) con un consensus a +0,2% mentre la fiducia dei consumatori (indice Michigan, venerdì) è stimata in crescita a 88,5 punti. Attenzione al Beige Book (mercoledì) che darà un quadro d'insieme sulle condizioni dell'economia americana. Meno ricca l'agenda europea, da segnalare soprattutto il summit di Bruxelles a metà settimana all'indomani della bocciatura della Costituzione europea in Francia e Olanda. Per il nostro Paese in arrivo il dato sulla produzione industriale ad aprile (domani), prevista in ulteriore contrazione, l'indice dei prezzi al consumo a maggio e la bilancia commerciale ad aprile (giovedì) con un allargamento previsto del deficit a 1,4 miliardi di euro da 865 milioni. Chi attende movimenti al rialzo per l'S&P/Mib può trovare la call di Unicredito con strike 32.000 e scadenza a luglio o le call 32.500 di Citibank o Goldman Sachs con scadenza rispettivamente ad agosto o settembre. Sul ribasso sono disponibili la put di Société Générale con strike 33.000 punti e scadenza a settembre, la put 32.500 di Goldman Sachs in scadenza ad agosto, oppure infine la put di Deutsche Bank con strike a 32.000 in scadenza a settembre.
COMMENTA LA NOTIZIA