Covered, guadagna spazio la call 5 euro su Unicredit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il giro di boa il volume di scambi sul mercato dei covered warrant si mantiene al di sotto della media degli ultimi trenta giorni sebbene in recupero rispetto alle sedute di inizio settimana. Al vertice della classifica dei più scambiati si registra un cambio con la call 4.600 di Deutsche Bank sul Dax tedesco e scadenza a marzo 2006 che accumula oltre 11 milioni di euro di controvalore scambiato seguita dalla call 34.000 sull’S&P/Mib emessa da Société Générale in scadenza a giugno 2006 con 7 milioni. Terzo gradino del podio per la call di Banca Imi con strike 5.200 in scadenza a marzo 2006 a 6 milioni di euro. A quota 4 milioni, ai piedi del podio, si posizionano le call di Deutsche Bank sul Dax con strike 5.000 e 4.400 in scadenza a marzo 2006 e la call 35.000 di Unicredito in scadenza a giugno 2006. Tra i covered su azioni da segnalare la presenza tra le più scambite della call 5 euro di Banca Imi su Unicredito con scadenza a marzo 2006 (2 milioni di euro), oltre alla call di Deutsche Bank su St Microelectronics strike 13 euro e scadenza a marzo 2006 già presente in classifica a quota 1 milione di euro.