Covered: giornata ricca di appuntamenti per gli Usa

Inviato da Redazione il Mer, 15/06/2005 - 10:22
Giornata ricca di dati macro per gli Stati Uniti. Si inizia prima dell'apertura dei mercati con i prezzi al consumo a maggio, stimati invariati su base mensile (+0,2% per la componente "core") e con le scorte industriali che ad aprile dovrebbero confermare il risultato di marzo allo 0,4%. L'indice Empire manufacturing dovrebbe aver messo a segno a giugno un bel rimbalzo riportandosi in territorio positivo (+1) dal -11,1 pesante crollo del mese scorso. Poco dopo l'apertura di Wall Street il dato sulla produzione industriale a maggio è atteso in aumento dello 0,2% con un tasso di utilizzazione degli impianti stabile al 79,2%. Infine, in serata, al Beige Book il compito di rendere un quadro complessivo sulla situazione congiunturale Usa. Attenzione in giornata anche al dato sulle scorte di petrolio e alle decisioni della riunione Opec di Vienna con la possibilità di un incremento della produzione di 500.000 barili al giorno che però non dovrebbe impattare più di tanto sul prezzo dell'oro nero. Chi intende investire sulla forza del Dow Jones Industrial può rivolgersi alla call di Société Générale con strike 10.000 punti e scadenza a settembre oppure alle call 11.000 di SocGen o Goldman Sachs in scadenza rispettivamente a settembre o dicembre. Sul ribasso sono dispobili la put 10.500 di Goldman Sachs in scadenza a settembre oppure le put di SocGen o Goldman Sachs con strike 10.000 e scadenza rispettivamente a settembre o dicembre.
COMMENTA LA NOTIZIA