Covered: euro/dollaro, lotta tra deboli

Inviato da Redazione il Mar, 10/05/2005 - 10:38
Poche variazioni sull'euro/dollaro nella seduta di ieri. Il cambio ha continuato a pendere a favore della valuta statunitense ed è prevedibile che lo stesso accada anche oggi nell'assenza di dati macroeconomici rilevanti in arrivo dagli Stati Uniti. Intanto la Germania ha comunicato il dato sulla bilancia commerciale a marzo, che ha fatto registrare un surplus di 16,3 miliardi di euro, oltre le attese del mercato che si attendeva una conferma del dato di febbraio a 13,5 miliardi (leggero calo in ogni caso dai 16,4 miliardi dello stesso periodo del 2004). In attesa della bilancia commerciale Usa che verrà resa nota domani e per cui è atteso un peggioramento a -61,5 miliardi di dollari chi volesse puntare sull'euro può rivolgersi alle call di Unicredito con strike 1,25 o 1,3 con scadenza a giugno oppure alle call 1,3 o 1,35 sempre di Unicredito in scadenza a settembre. Chi invece propende per una prosecuzione del momento di forza del dollaro può trovare sul mercato le put di Société Générale con strike 1,35 o 1,3 in scadenza a giugno oppure le put 1,3 o 1,25 di Unicredito in scadenza a settembre.
COMMENTA LA NOTIZIA