1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Covered: Dow Jones chiede strada verso quota 11.000

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street mette a segno la terza seduta consecutiva in territorio positivo. Il rally di fine anno è in pieno svolgimento e non si vedono motivi validi e immaginabili al momento che possano impedire una conclusione d’anno positiva. La giornata odierna è ricca di dati macroeconomici Usa. Si comincia con il reddito e la spesa personale, che gli analisti stimano allo 0,3% e allo 0,2% rispettivamente e gli ordini di beni durevoli (consensus fissato a +0,4% m/m), relativi al mese di novembre e le nuove richieste di disoccupazione stimate a 343.000 dalle 317.000 unità della precedente rilevazione. Seguirà l’indice di fiducia Michigan per dicembre che il mercato attende stabile a 95,7 punti e infine verrà comunicato il dato sulle vendite di case nuove a novembre (consensus -26.000 unità). Chi vuole giocare sul rialzo dei listini d’Oltreoceano può rivolgersi, per il Dow Jones alle call di Goldman Sachs con strike a 10.000, 10.500 e scadenza a marzo 2005 o sulle call 12.000 di Goldman Sachs o SocGen in scadenza rispettivamente a giugno o settembre 2005. Sul Nasdaq100 sono disponibili le call di Citibank con strike 1.400 e 1.600 in scadenza a marzo 2005 oppure le call di SocGen con strike 1.500 e 1.700 in scadenza a giugno 2005. Chi ha un’aspettativa pessimista troverà disponibili la put sul Dow Jones di SocGen con strike 10.000 e scadenza marzo 2005 oppure le put 9.000 e 9.500 di Goldman Sachs in scadenza a marzo o giugno 2005. Sul Nasdaq100 le put di SocGen con strike 1.550 o 1.600 con scadenza rispettivamente a marzo o giugno 2005 oppure le put 1.400 di Citibank in scadenza a marzo 2005.