Covered: domani l'indice Zew per la Germania

Inviato da Redazione il Lun, 10/01/2005 - 10:26
Settimana ricca per una Germania dalla ripresa ancora faticosa tanto che martedì scorso l'istituto di ricerca Diw ha tagliato le stime di crescita per il 2005 all'1,8% dal 2% precedente. Stamattina i dati sulle partite correnti e sulla bilancia commerciale tedesca a novembre hanno fatto registrare rispettivamente un surplus di 8,5 miliardi di euro con esportazioni in crescita del 13,2% e importazioni del 12,5% e un consensus degli analisti a 6,5 miliardi e un avanzo di 11,89 miliardi di euro, meno di quanto atteso (12,8 miliardi). Oggi dagli Usa arriverà anche il dato sugli inventari all'ingrosso di novembre (consensus a +0,8%). Ritornando alla Germania domani l'indice dei prezzi all'ingrosso a dicembre, l'indice Zew di gennaio atteso in crescita a 18 punti e il dato preliminare sulla produzione indutriale a novembre (consensus: +0,3% m/m e +2,1% a/a). Mercoledì l'indice dei prezzi al consumo di dicembre con stime degli analisti a +0,8% m/m e -0,4% m/m armonizzato. La settimana macro tedesca si concluderà giovedì con il Pil 2004 che dovrebbe essere cresciuto dell'1,4%. Se pensate che l'indice tedesco Dax proseguirà sul sentiero di crescita potete rivolgervi alla call di Société Générale con strike 4.200 e scadenza a marzo oppure a quelle di Citibank con strike 4.300 e 4.400 in scadenza sempre a marzo. Al ribasso sono disponibili, tra le altre, la put di Banca Imi con strike 4.200 e scadenza a febbraio o la put 4.100 di Sal.Oppenheim in scadenza a marzo.
COMMENTA LA NOTIZIA