1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Covered: Bce e BoE sui tassi di interesse. Bilancia commerciale per gli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La settimana macroeconomica entra nel vivo nelle ultime due sedute con diversi dati utili a cercare di capire le intenzioni delle Banche centrali con riferimento ai tassi di interesse. Attenzione dunque alla decisione della Bce sui tassi e alle parole che Trichet pronuncerà subito dopo la riunione. Le attese sono per una conferma al 2,25%. In precedenza sarà la Bank of England a prendere la stessa decisione e anche in questo caso l’attesa è per una conferma al 4,50%. Da non trascurare anche la seconda lettura del Pil europeo del terzo trimestre (consensus +0,6% congiunturale e +1,6% tendenziale). Il pomeriggio si aprirà con la bilancia commerciale Usa a novembre, con un deficit stimato in riduzione a -65,9 miliardi di dollari dai -68,9 precedenti e con l’indice dei prezzi all’importazione di dicembre (consensus +0,1% da -1,7%). Sempre prima dell’apertura di Wall Street verrà diffuso il dato sulle nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione che dovrebbero salire a 316.000 dalle 291.000 della settimana precedente. Sul rialzo dell’indice Dj Eurostoxx 50 sono disponibili, tra le altre, le call di Deutsche Bank con strike 3.500 o 3.600 punti in scadenza a marzo, la call 3.700 di Unicredito con la stessa scadenza o i minilong di Abn Amro con strike 2.400 o 2.500 in scadenza rispettivamente a maggio o giugno. Al ribasso ci si può rivolgere alla put di Deutsche Bank con strike 3.600 in scadenza a marzo, alle put di Unicredito con strike 3.500 e 3.400 in scadenza rispettivamente a marzo e giugno oppure infine al minishort di Abn Amro con strike 4.000 e scadenza a giugno.