1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cottarelli: Italia avrebbe bisogno di un Osservatorio per il debito pubblico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ad ottobre Carlo Cottarelli lascerà l’Fmi, dove ricopre la carica di direttore esecutivo. Nel suo futuro c’è l’ipotesi di tornare a lavorare in Italia con l’Università Bocconi di Milano per creare un centro per lo studio sul debito pubblico italiano. “Non so se riuscirò a farlo, ma mi piacerebbe creare un osservatorio sui conti pubblici, credo che l’Italia ne abbia bisogno”, ha detto Cottarelli ai microfoni di America24, su Radio 24. Cottarelli ritiene che il “macigno del debito pubblico” è una delle ragioni per cui l’Italia continua a crescere poco. “Credo che sia importante per me – continua l’esponente del Fmi – cercare di dare un contributo a questo dibattito dall’Italia piuttosto che qui”. L’obiettivo è “rendere più trasparente il dibattito sul debito pubblico, che dal punto di vista tecnico sembra sempre molto difficile da capire, e trasmettere l’idea che dobbiamo avere i conti in ordine: non possiamo continuare ad avere un debito tra i più alti al mondo”.