1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cottarelli avverte su reddito cittadinanza: sarebbe il più generoso d’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Carlo Cottarelli interviene nel dibattito sul reddito di cittadinanza avvertendo circa l’ammontare eccessivo dell’assegno minimo proposto dal Movimento 5 Stelle (M5S). “In tutti i paesi UE esiste un sistema di reddito minimo ma il reddito di cittadinanza, come finora proposto, sarebbe il più generoso d’Europa in termini monetari e uno dei meno stringenti per obblighi del beneficiario”, scrive Cottarelli su Twitter anticipando lo studio dell’Osservatorio conti pubblici dell’università Cattolica in uscita oggi.

L’Italia, se passerà la proposta dei grillini presente nel contratto di governo M5S-Lega, con 780 euro al mese, cifra che equivale alla soglia di povertà del 2014 (812 euro se si analizzassero i dati del 2016), sarebbe il paese dell’UE con reddito minimo maggiore. In Francia, il reddito minimo, chiamato “revenu de solidaritè active” è pari a 530 euro, mentre in Germania è di 400 euro.

“Si tratta di livelli decisamente elevati rispetto agli altri Paesi – commenta Cottarelli al Sole 24 Ore – tenendo anche conto dell’elevato debito pubblico italiano”. All’onerosìta della misura si aggiunge poi il rischio di creare un forte disincentivo a cercare lavoro, soprattuto al Sud.