1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Corus Bankshares ancora a corto di capitale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Soffiano forti i venti della crisi mondiale per l’istituto di credito statunitense, Corus Bankshares. La banca ha reso noto oggi che potrebbe trovarsi a corto di capitale e il dipartimento del Tesoro Usa decidere di dire no alla richiesta di una iniezione di capitale. Lo scorso venerdì lo stesso istituto aveva comunicato di essere in discussione con alcuni esponenti del governo per capire il da farsi e non aveva escluso che possano venire identificate nuove risorse di capitale per ricapitalizzarla. Ma oggi è arrivato il dietrofront. Eppure gli ultimi numeri riportati da Corus lasciano poco spazio alle manovre: la banca ha, infatti, riportato nel quarto trimestre una perdita preliminare di 260,7 milioni di dollari che si confronta con un utile di 1,9 milioni di dollari dello stesso periodo di un anno fa. “L’attuale situazione di calamità in cui si trova il mercato immobiliare è peggiore di quanto noi ci aspettassimo”, ha sottolineato Corus.