1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Corte Suprema Usa respinge richiesta maxi risarcimento per colossi tabacco

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con una sentenza inattesa, la Corte Suprema della Florida ha respinto la richiesta di maxi-risarcimento contro i colossi del tabacco avanzata da un gruppo di consumatori colpiti da varie malattie e riconducibili all’abuso delle sigarette. Il verdetto è estremamente importante in quanto solleva i colossi del tabacco da una richiesta di risarcimento colossale, circa 145 mld di dollari, la richiesta di risarcimento più grande nella storia degli Stati Uniti. La sentenza della Corte riporta come “la richiesta di risarcimento avanzata appare eccessiva”. Immediata reazione da parte dei titoli implicati quotati a Wall Street. Altria (ex Philip Morris) sale di oltre 5 punti percentuali in area 77,4 dollari mentre Reynolds American sale di quasi 5 punti in area 120 dollari. Ricordiamo infatti che le società del tabacco avevano accantonato parecchi milioni di dollari negli ultimi due anni per far fronte ad eventuali risarcimenti; e la sentenza odierna di fatto consente alle società di liberare tali fondi