La corte di Oracle non soddisfa Bea Systems, offerta rifiutata

Inviato da Redazione il Lun, 15/10/2007 - 14:05
Secco no di Bea Systems all'offerta da 6,6 miliardi di dollari avanzata venerdì scorso da Oracle. Il vicepresidente di Bea Systems, William Klein, ha dichiarato che l'offerta "sottovaluta significativamente la società che vale sostanzialmente di più". Oracle ha offerto 17 dollari per ogni azione Bea, con un premio del 25% rispetto alle quotazioni in Borsa del titolo Bea prima dell'arrivo dell'offerta. Il gruppo software Usa punta quindi a un possibile rilancio con i nomi di Sap, Hp e Ibm che sono già circolati nei giorni scorsi come possibili antagonisti di Oracle per la conquista di Bea Systems.
COMMENTA LA NOTIZIA