Corradin: "S&P/Mib ancora imbrigliato sotto 31.500"

Inviato da Redazione il Gio, 05/05/2005 - 17:14
"Nel rialzo che ha caratterizzato le ultime cinque sedute del Vecchio continente l'S&P/Mib ha mostrato una reattività minore rispetto agli altri indici europei e in particolare rispetto al Dax e all'Eurostoxx50. D'altronde non bisogna dimenticare che in precedenza era stato proprio l'indice italiano a fare meglio dei pari grado europei". E' Carlo Corradin, analista di B&S Joint ad illustrare la sua posizione a Finanza.com: "L'indice maggiormente rappresentativo di Piazza Affari rimane tuttora imbrigliato sotto quota 31.500 punti, un'area che deve essere superata perchè si possa procedere alla chiusura del gap aperto tra venerdì 15 e lunedì 18 aprile. Finchè si rimane sotto tale soglia è sempre presente il rischio di un ritorno verso i 31.000 punti in un primo momento e poi eventualmente verso 30.750 anche se ciò ciò implicherebbe l'annullamento del sentiment positivo diffusosi sui mercati nelle ultime sedute, una eventualità invero non escludibile a priori specie nell'attesa degli importanti dati sul mercato del lavoro negli Usa in arrivo domani e considerando i tentennamenti che sta mostrando oggi la Borsa americana".
COMMENTA LA NOTIZIA