1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Corradin: “S&P/Mib alle prese con i 32.500 punti”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta contrastata per Piazza Affari che apre positiva, scende in terreno negativo a metà giornata e chiude in prossimità della linea di parità risollevata dall’apertura rialzista di Wall Street. Il quadro disegnato da Carlo Corradin di B&S Joint è sostanzialmente positivo: “Il 30 marzo l’S&P/Mib ha fornito un bel segnale approcciando la resistenza dinamica data dall’unione dei massimi intraday del 14 febbraio e del 7 marzo nonchè parte alta del triangolo delimitato, alla base, dal supporto dinamico che unisce i minimi del 27 febbraio e del 17 marzo. La rottura di tale figura conferma il quadro positivo dell’indice anche se nelle ultime due sedute le difficoltà di Wall Street hanno ancorato l’S&P/Mib in prossimità dei 32.500 punti, ostacolo che venerdì sembrava essere stato superato. Finchè si rimarrà sopra il supporto statico a 32.250 punti (massimi del 7 marzo) e del predetto supporto dinamico transitante a 32.150, la prosecuzione del movimento rialzista dovrebbe essere confermata con un primo target a 33.000 punti e un secondo, per il momento prematuro, a 33.700 e con possibili prese di profitto a quota 32.800. Attenzione però – conclude Corradin – alla reazione negativa in casa di mancata rottura di quota 32.500 che potrebbe mettere in dubbio l’importante supporto di quota 32.250”.