Corporate bonds ancora un'isola felice tra i titoli fixed income

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 21/12/2012 - 16:05
Il Fondo Henderson Horizon Euro Corporate Bond, gestito da Stephen Thariyan e Chris Bullock, festeggia il suo terzo anniversario, raggiungendo quota €1 miliardo di asset in gestione. Da dicembre 2009, il fondo ha restituito il 32,23% del proprio valore, superando di oltre il 13% il benchmark IBOXX EUR Corp*.



I gestori hanno utilizzato la volatilità del mercato a vantaggio del fondo, creando un portfolio principalmente orientato verso quelle aree del mercato che sembravano destinate a registrare delle buone performance, utilizzando anche strumenti derivati come i credit default swaps (CDS) per esprimere view sui singoli titoli e futures sui tassi di interesse per regolare la duration del fondo (sensibilità ai tassi di interesse).



I gestori del fondo ritengono che i corporate bonds siano ancora un'"isola felice" all'interno del comparto fixed income. Le obbligazioni investment grade continuano a offrire un buon profilo rischio-rendimento, in particolare quelle con rating BBB e alcune posizioni su obbligazioni bancarie e assicurative subordinate, anche se una buona selezione dei titoli rimane la chiave del successo. Le obbligazioni high yield offrono anch'esse un buon valore, ma è consigliabile mantenere comunque una buona diversificazione. L'esposizione del portfolio è per lo più (per oltre l'80%) su bond investment grade, con un particolare focus su obbligazioni corporate con rating A e BBB - al momento, rispettivamente al 25% e al 50%.



*Le performance del Fondo Henderson Horizon Euro Corporate Bond hanno superato di oltre il 13% quelle dell'indice a partire dal lancio (dati aggiornati al 30 novembre2012).



COMMENTA LA NOTIZIA