Corona svedese giù dopo tonfo produzione a marzo

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 05/05/2014 - 16:16
Il tonfo a sorpresa della produzione industriale svedese si fa sentire oggi sulle quotazioni della corona svedese. la divisa scandinava è arrivata a cedere oltre mezzo punto percentuale rispetto all'euro con cross euro/swedish krone salito fino a 9,09 sui massimi dal 28 aprile. Corona svedese in deciso calo anche rispetto al dollaro Usa.

La produzione industriale svedese a marzo ha mostrato una flessione del 3,8% su base mensile dal +2% del mese precedente. Il consensus Bloomberg era invece per un progresso dello 0,5%. A livello tendenziale la produzione segna una flessione del 4,5% rispetto al +1,2% precedente (dato rivisto al ribasso da +1,7%).

Sempre oggi la Commissione Europea ha pubblicato le proprie stime di primavera che vedono la maggiore economia della Scandinavia espandersi quest'anno al ritmo del 2,8% per poi accelerare a +3% nel 2015 (precedenti stime erano rispettivamente +2,5% e +3,3%). "Nel 2013 la crescita economica ha mostrato segni di rafforzamento - rimarca Bruxelles - spianando la strada per una crescita più robusta in Svezia con consumi privati, rimbalzo degli investimenti, stimoli fiscali e condizioni monetarie allentate che dovrebbero essere i principali motori della crescita. Inoltre il commercio estero è visto tornare a crescere.
COMMENTA LA NOTIZIA