Corea: banca centrale taglia stime Pil

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 16/04/2012 - 08:46
Il rallentamento dell'economia mondiale avrà conseguenze anche nel Sud est asiatico. Ne è convinta la banca centrale della Corea del Sud che questa notte ha tagliato le stime di crescita del prodotto interno lordo del Paese al 3,5% dal precedente 3,7%. L'inflazione è attesa in rialzo del 3,2%. La banca centrale, che si è detta preoccupata sulla tenuta dei consumi, dovrebbe confermare la propria politica accomodante almeno per la rimanente parte dell'anno.
COMMENTA LA NOTIZIA