Coppola trasferisce il 4% di Mediobanca alla sua Tikal

Inviato da Redazione il Mar, 08/11/2005 - 08:27
Quotazione: MEDIOBANCA
Con un'operazione in blocchi effettuata in due tranche Danilo Coppola ha trasferito il 4% di Mediobanca in suo possesso alla finanziaria lussemburghese Tikal, sempre di sua proprietà. Il prezzo è stato fissato a 15,04 euro, poco al di sotto dei 15,56 euro del prezzo di riferimento di ieri in Borsa, segnato dopo un rialzo dell'1,59%. Sempre ieri si è saputo che, con nuove scissioni di Consortium, verranno attribuiti direttamente agli azionisti Doris e Franza pacchetti pari allo 0,11% a testa di Piazzetta Cuccia che resteranno vincolati nel patto (il cui perimetro resta dunque invariato) e lo 0,33% di Generali. La nota ufficiale relativa al passaggio ai blocchi effettuato da Coppola è arrivata solo in serata anche se l'attenzione era puntata proprio sull'immobiliarista romano, detentore della maggiore quota nel capitale di Piazzetta Cuccia fuori dal patto di sindacato. La spiegazione riportata nella nota afferma che "la partecipazione in Mediobanca è considerata strategica e di lungo periodo. In base a ciò, si è ritenuto opportuno liberare da un importante investimento finanziario la società Gruppo Coppola spa che, al contrario, è focalizzata esclusivamente sul business dello sviluppo immobiliare".
COMMENTA LA NOTIZIA