1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Coppola esclude nuovi blitz su Mediobanca o Rcs

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si moltiplicano gli affari sull’asse Zunino-Coppola, con quest’ultimo che ha escluso altri blitz in Borsa, compreso l’acquisto di un pacchetto di Rcs dal collega Ricucci o l’incremento della sua quota in Mediobanca. Intanto ieri Risanamento si è accordata con l’Ipi di Coppola per la cessione di parte dell’area edificabile Falck, sita in Sesto San Giovanni. Il controvalore dell’operazione è stato fissato in 200 milioni di euro, di cui 20 milioni già versati a titolo di acconto, per un’area di complessivi 180.000 metri quadri. L’accordo prevede il trasferimento di una porzione dell’area all’adozione del piano edilizio e urbanistico. Da ricordare che lo scorso marzo il gruppo guidato da Luigi Zunino aveva messo le mani sugli oltre 1,5 milioni di mq dell’area Falk di proprietà del gruppo Pasini pagando una cifra di 218 milioni di euro, quindi poco più di quello pagato da Coppola per una porzione poco superiore al 10% del totale. Ma le due transazioni non sono direttamente confrontabili e quindi non è possibile calcolare con esattezza la plusvalenza sino all’adozione del piano edilizio e urbanistico.