Contratto bancari: l'Abi ha presentato ai sindacati le proprie proposte su rinnovo

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 29/10/2014 - 17:43
Proseguono le trattative per il rinnovo del contratto dei bancari. Oggi c'è stato un nuovo incontro nel quale, su richiesta dei Sindacati, l'ABI ha fornito le proprie posizioni su tutti i temi del rinnovo, tra i quali principalmente il perimetro contrattuale, i rapporti fra contratto nazionale e aziendale o di gruppo, il trattamento economico, l'area contrattuale, gli inquadramenti, l'occupazione e gli orari di lavoro. La nota rilasciata dall'associazione delle banche italiane rimarca come, in particolare, è stata ribadita "la necessità che il nuovo ccnl, da chiudere come concordato entro il 31 dicembre 2014, dia risposte adeguate ai profondi mutamenti in atto nel Paese e nelle banche in particolare, in un contesto economico che non lascia prevedere, nel breve, medio e lungo periodo margini per incrementare il costo del lavoro".
"Per assecondare i profondi cambiamenti che interverranno nel settore del credito nei prossimi anni - prosegue la nota dell'Abi - è necessario dotarsi di nuovi strumenti all'interno di un nuovo perimetro fra il contratto nazionale, che rimane l'architrave fondamentale delle relazioni industriali, e i contratti aziendali, ove sarà possibile intercettare le esigenze diversificate delle banche quanto a dimensione, strategie e organizzazione. Così, in una nota, l'ABI al termine dell'incontro odierno con i Sindacati di categoria".
COMMENTA LA NOTIZIA