1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Continua il ritracciamento dei petroliferi, -1% per Eni

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si profila un’altra giornata all’insegna delle vendite per i titoli del settore oil che hanno cominciato a ripiegare ieri dopo che venerdì scorso avevano toccato i nuovi massimi sull’onda dei record toccati dalle quotazioni del petrolio oltre i 67 dollari al barile. Sul listino milanese vanno a braccetto Eni e Saipem che perdono oltre un punto percentuale rispettivamente a 23,59 e 12,78 euro. Il bilancio da inizo anno rimane altamente positivo con un aumento di valore del 30% circa per l’Eni e del 46% per Saipem. Riesce a mantenersi sopra quota 18 euro l’altro petrolifero Erg, che comunque lascia sul terreno l’1,24%.

Commenti dei Lettori
News Correlate