Continua il rally dell'oro sulla debolezza del dollaro

Inviato da Redazione il Mer, 01/11/2006 - 15:36
L'oro con consegna a dicembre è salito di 10,30 dollari, scambiando a 617,10 dollari all'oncia sul listino di New York, il livello più alto da settembre. Il contratto è sceso martedì sul venire meno delle preoccupazioni geopolitiche dopo che la Nord Corea ha concordato di riprendere i colloqui sui test nucleari. "Il recente indebolimento del dollaro ha fatto salire il prezzo di oro in termini del dollaro", ha fatto notare un analista della Numis. Questa mattina il metallo giallo scambiava in rialzo sui mercati asiatici, risentendo dei dati Usa diffusi ieri (indice Pmi Chicago e fiducia consumatori, risultati entrambi in calo).
COMMENTA LA NOTIZIA