Continua la discesa a Piazza Affari: il Ftse Mib in profondo rosso di oltre il 4%

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 11/07/2011 - 16:32
Lunedì di paura sul Ftse Mib. A circa un'ora dalla chiusura, più della metà dei titoli presenti sul listino principale perde oltre il 3 per cento. A spiccare su questa ondata ribassista Azimut, in flessione dell'8,47% a 5,24 euro, Intesa SanPaolo giù dell'8,22% a 1,52 euro, Bpm del 7,11% a 1,424 euro e Unicredit in calo del 5,93% a quota 1,159.
COMMENTA LA NOTIZIA