1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Conti Ue che non tornano, Almunia incalza l’Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Joacquin Almunia è preoccupato per i conti pubblici italiani. Il commissario Ue, che vuole aprire nei confronti dell’Italia una procedura per deficit eccessivo, mettendo così sotto processo i conti nazionali, non solo avverte il governo in crisi che le misure necessarie non vanno rinviate, ma spiega che “quando la commissione europea scriverà il rapporto sulla situazione del paese metterà sul piatto tutti gli elementi che ha, in una visione oggettiva. Noi non stiamo facendo politica”, aggiunge Almunia, “ma stiamo semplicemente applicando il Trattato e il nuovo Patto di Stabilità per assicurare la sorveglianza sulle finanze pubbliche. Scriveremo un analogo rapporto per il Portogallo”. Nella visione della Commissione europea il caso italiano è considerato un test: il primo esempio pratico per l’applicazione della riforma del Patto, decisa dai capi di Stato e di governo, decisa un mese fa.