1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Conti pubblici: Visco, misure retroattive? Mi spiace, eravamo in emergenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il vice ministro alle Finanze, Vincenzo Visco, si dice dispiaciuto per i rincari fiscali piombati sulle spalle dei contribuenti. “Se non fossimo stati in una situazione di emergenza non avremmo certo messo in atto azioni che ci hanno resi impopolari” ha dichiarato Visco in un’intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore, aggiungendo che “siamo certamente in una fase di risanamento e per capirlo basta guardare i dati del gettito, dall’Iva alle altre imposte”. Sulle future manovre del Governo Visco appare sicuro nel fatto che “non ci metteremo a rendere più difficile la vita delle imprese, anzi cercheremo di adottare basi imponibili ampie e aliquote il più basse possibili”. Visco sottolinea sulle pagine del quotidiano finanziario che “abbiamo bisogno di modernizzare il Paese e quindi di imprese più grandi gestite con modalità professionali – aggiungendo come – in questa direzione vanno alcune norme della Finanziaria”.