1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Conti pubblici: Sangalli (Confcommercio), prima si riduce pressione fiscale e meglio è

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La pressione fiscale ha raggiunto livelli da record e a livelli da record è anche la spesa pubblica. Dobbiamo assolutamente risolvere questo corto circuito politico ed economico e il modo è uno ed uno solo: mettere sotto controllo e ridurre la spesa pubblica e, in parallelo al recupero di evasione e di elusione fiscale, avviare il processo di riduzione delle aliquote”. Questo il commento del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, alle dichiarazioni del viceministro Visco sulla possibilità di ridurre le tasse. “Prima si avvia il processo di riduzione della pressione fiscale e meglio è”, ha proseguito, argomentando: “perché i 37 miliardi di euro di maggiori entrate registrate nel 2006 rispetto al 2005 costituiscono, per almeno una ventina di miliardi, un incremento strutturale”.