1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Conti pubblici: Padoa Schioppa, taglio delle tasse non prima del 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo il ministro dell’Economia il 2009 sarà l’anno in cui si renderà possibile un taglio delle tasse. La condizione primaria è la conferma nei prossimi anni delle maggiori entrate registrate nel 2006. Il ministro dell’Economia Tommaso Padoa Schioppa l’ha dichiarato chiaramente, ricordando che la riduzione della pressione fiscale, in caso di “successo” della lotta all’evasione, fa parte del programma della legge Finanziaria. Le pressioni sul ministro per la riduzione delle imposte arrivano dall’opposizione, ma anche in seno alla maggioranza ci sono correnti che vorrebbero vedere investite subito le risorse e proprio per agire sulle tasse. Padoa Schioppa ha ricordato che le maggiori entrate del 2006 sono andate a “ristrutturare” i conti. Per il futuro invece conferma che “le maggiori entrate che risultassero dal successo della lotta all’evasione e all’elusione, a un certo punto dovranno andare a riduzione del carico tributario, ma certo questo non potrà avvenire nè nel 2007 e neppure nel 2008”.