Conti pubblici: Padoa-Schioppa, “La manovra bis e’ inevitabile”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ministro dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, ha presentato ieri il risultato del check-up sui conti pubblici: “La situazione è grave, inevitabile la manovra bis”. L’annuncio dell’intervento correttivo, che dovrebbe ammontare a circa 10 miliardi di euro e che oggi sarà discusso nella riunione dell’Ecofin in programma a Lussemburgo, ha incassato il plauso della Commissione europea, ma non quello dei sindacati. Tra le misure allo studio, la stretta sui crediti Iva, l’aumento del bollo per i Suv e la lotta all’evasione fiscale. “Gli interventi non peseranno sulle famiglie italiane”, ha assicurato il presidente del Consiglio, Romano Prodi, mentre il leader dell’opposizione, Silvio Berlusconi, e l’ex ministro dell’Economia, Giulio Tremontim hanno difeso l’operato del governo di centrodestra.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BORSA ITALIANA

UniCredit: titolo su massimi dal 25 maggio 2016

Prosegue la corsa del titolo UniCredit, innescata ieri dal sentiment che ha coinvolto il settore dopo l’affermazione del liberale e pro-Ue Emmanuel Macron nel voto francese. Ieri Ucg è stato il miglior titolo bancario d’Europa e oggi dopo un avvio un…

Alitalia: operatività voli non subirà al momento modifiche

In un secondo comunicato Alitalia si è soffermata sull’operatività dei voli. Il vettore ha precisato che, a seguito dell’esito negativo della consultazione referendaria sul verbale di confronto siglato dall’azienda e dalle organizzazioni sindacali, “…

BORSA ITALIANA

Titoli di Stato: spread BTp-Bund 10y a 188 punti base

Spread a 188 punti base quando sono da poco passate le ore 13. Il differenziale di rendimento fra il BTp e il Bund a dieci anni è in risalita questa mattina dopo il rally di ieri, innescato dall’esito del primo turno delle presidenziali francesi, in …

BORSA ITALIANA

STM: maglia rosa a Piazza Affari, l’effetto Macron non svanisce

STMIcroelectronics torna a dir la sua a Piazza Affari dove in due sedute ha recuperato parecchio del terreno lasciato scoperto nelle scorse settimane. Il titolo questa mattina è tornato sopra i 14,5 euro e ora registra la miglior performance fra le b…