1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Conti pubblici: debito scende sotto i 2.200 miliardi a luglio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In discesa a luglio l’ammontare del debito pubblico italiano. Il debito delle Amministrazioni pubbliche è sceso di 4,5 miliardi attestandosi a a 2.199,2 miliardi di euro. Lo rende noto la Banca d’Italia nel Supplemento “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”. La diminuzione del debito è stata analoga a quella delle disponibilità liquide del Tesoro (4,7 miliardi; a fine luglio tali disponibilità erano pari a 96,2 miliardi, contro 109,7 a luglio del 2014). L’avanzo del mese ha diminuito il debito per 0,5 miliardi; in senso opposto hanno operato la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione, gli scarti di emissione e il lieve deprezzamento dell’euro (complessivamente per 0,7 miliardi).