Conti incalza la Commissione Ue su Suez-Gdf

Inviato da Redazione il Mer, 13/09/2006 - 08:36
Quotazione: ENEL
La battaglia per entrare nel mercato transalpino è ancora aperta. Fulvio Conti ci crede: "Per me è importante solo il risultato finale e combatterò la mia battaglia quando sarà il momento". In sintesi Enel aspetta al guado i francesi pronta ad acquisire gli eventuali asset che Gaz de France e Suez dovranno vendere se la fusione made in France andrà in porto. Oppure, se l'operazione verrà bloccata, "studieremo con attenzione la situazione". A Bruxelles per partecipare alla presentazione "Piattaforma tecnologica europea per le centrali elettriche a zero emissioni" l'amministratore delegato dell'Enel sottolinea il ruolo chiave che l'Ue avrà nel caso Suez-Gdf, puntualizzando che la Commissione dovrà imporre il rispetto delle regole quando deciderà le cessioni da imporre alle due società.
COMMENTA LA NOTIZIA