I conti di Sanpaolo Imi sotto la lente di Goldman Sachs

Inviato da Redazione il Ven, 17/09/2004 - 15:46
Fine di settimana dolce per Sanpaolo Imi. Arrivano lodi da Goldman Sachs. "I risultati del secondo trimestre 2004 hanno mostrato una buona crescita nonostante la mancanza di trend sui volumi. A livello operativo, Sanpaolo Imi ha infatti riportato un ottima performance, superiore dell'8% rispetto alle nostre stime, soprattutto grazie alle commissioni e alla buona prova del controllo dei costi", spiega Alessandro Santoni, analista della prestigiosa casa d'affari. "L'utile è rimasto in linea con quanto da noi stimato alla luce di più alti accantonamenti. Considerando i volumi, potremmo sottolineare la performance più bassa dovuta a causa dei mutui che sono cresciuti molto meno di quanto ha fatto il resto del comparto bancario". Dunque: "alla base di questi risultati, lasciamo invariate le stime di utile per azione. SPI tratta 10,6 volte le nostre stime di Eps 2005 contro la media di 10,9 volte del settore finanziario italiano", conclude Alessandro Santoni.
COMMENTA LA NOTIZIA