I conti di Nokia battono le attese ed Stm ne approfitta

Inviato da Redazione il Gio, 21/10/2010 - 12:59

Nokia non ha mancato l'occasione. Gli operatori si attendevano una delusione dai risultati trimestrali del gruppo finlandese che invece nel terzo trimestre è tornato in nero. La società ha chiuso il trimestre con un utile netto di 529 milioni di euro contro una perdita 559 milioni dello stesso periodo 2009.  Il risultato supera ampiamente le attese degli analisti che prevedano un utile di 182,5.

Le vendite sono aumentate a 10,3 miliardi di euro da 9,81 miliardi precedenti. Il profit margin tendenziale della divisione tlc è stato pari al 6,2%, rispetto all'8,7% atteso. Nel trimestre Nokia ha venduto 110,4 milioni di cellulari, meno dei 115,3 milioni previsti dagli esperti di mercato. Il prezzo medio di vendita è stato però di 65 euro, più alto dei 60 euro indicati dal consenso. 
 
Per il colosso della telefonia la crisi non è comunque alle spalle visto che ha rivisto al ribasso le stime sulla quota di mercato per fine anno e ha annunciato la soppressione di altri 1.800 posti di lavoro. Nokia ha confermato le previsioni sul margine operativo 2010 non Ifrs della divisione D&S tra il 10% e l'11% ma annunciato di vedere una quota di mercato nella telefonia mobile in lievo calo quest'anno rispetto al 2009. 

In effetti il primato di Nokia nel mercato degli smartphone traballa da qualche trimestre: ad insediare il campo sono scesi gli iPhone della Apple, i BlackBerry e i nuovi terminali basati su Google Android che hanno rosicchiato spazi importanti a Symbian, il sistema operativo montato a bordo della quasi totalità dei prodotti Nokia.

Una situazione destinata a durare nel tempo. Lo hanno certificato gli analisti di Gartner, prevedendo che il sistema operativo di Google arriverà a vantare fine anno una quota pari al 17,7%. Ed è solo questione di qualche anno per pareggiare i conti: nel 2014, quando si venderanno nel mondo più di 870 milioni di super telefonini, Android si porterà a casa una fetta equivalente a quella di Symbian. Nell'attesa che le previsioni si concretizzino, la pubblicazione dei conti di Nokia ha ridato slancio al titolo Stm, attesa al varco stasera al test dei conti. Il titolo del gruppo chip italo francese, cliente di Nokia, dopo aver aperto in calo, guadagna ora lo 0,88% a 5,71 euro.

COMMENTA LA NOTIZIA